SharePoint Online

Microsoft SharePoint Online, soluzione d’eccellenza per la condivisone e collaborazione aziendale in Cloud, fornisce alle aziende moderne la tecnologia per collaborare facilmente con colleghi, partner e clienti. Si tratta di una soluzione Cloud 100% che aiuta le aziende a creare, condividere, organizzare e gestire siti web personalizzati, documenti e altre informazioni fondamentali per i processi di business.

SharePoint Online è una soluzione di livello enterprise che migliora le comunicazioni e le funzionalità di collaborazione per consentire alle persone e ai gruppi di creare facilmente siti per la condivisione di documenti e informazioni. SharePoint Online è disponibile come offerta stand-alone o come componente di una suite di Office 365, dove è anche possibile ottenere l’accesso a Exchange Online, Skype for Business, OneDrive for Business, Office 2016, Office Online, Yammer, Sway e applicazioni web.

I principali vantaggi offerti da Microsoft SharePoint Online sono:

  • Condividere facilmente le idee e organizzare le informazioni.
  • Organizzare le attività, i siti di progetto e le cassette postali del sito.
  • Replicare il File Sharing classico aziendale con una modalità più interattiva, aperta e sicura.
  • Offrire risorse per creare siti personalizzati su misura per le esigenze aziendali, gestire le applicazioni, creare canali di accesso ai dati esterni personalizzati e costruire flussi di lavoro basati sul web.
  • Rendere più agevole la collaborazione tra i dipendenti, colleghi e partner.
  • Essere completamente integrato con le altre applicazioni della suite Office 365.

Microsoft SharePoint Online è oggi l’elemento distintivo della suite Office 365 ponendosi come principale riferimento per la realizzazione di nuovi processi di business collaborativo.

 

Microsoft Azure

 

Microsoft Azure è la nuova piattaforma di data center che consente alle aziende di portare le proprie applicazioni e processi di business in un ambiente affidabile e sicuro senza dover fare investimenti importanti in hardware e software. Si tratta di un vero e proprio servizio “Pay as you go” che si adatta alle esigenze del business disponendo di una scalabilità pressoché infinita.

Con Azure è possibile effettuare un rapido provisionig di macchine virtuali, storage, repliche, vpn e molto altro, per condividere in modo sicuro e performante i dati e le applicazioni aziendali.

Oggi nell’ambito della reingegnerizzazione dei sistemi informativi Azure permette alle aziende di sfruttare le economie di scala di Microsoft e pagare un servizio altamente qualitativo solo per l’effettivo uso che se ne fa con uno SLA del 99,95%.

Le funzionalità principali della piattaforma Azure sono:

  1. Basi di dati relazionali in cloud altamente disponibili e scalabili.
  2. Memorizzazione dei dati persistente e durevole nel cloud.
  3. Servizio basato su standard di controllo dell’identità e degli accessi.
  4. Utilizzare strumenti familiari in modi nuovi ed entusiasmanti.

Azure supporta la più ampia gamma di sistemi operativi, linguaggi di programmazione, framework, strumenti, database e dispositivi. Esegue contenitori Linux con integrazione con Docker, crea app con JavaScript, Pyton, .NET, PHP, Java e Node.js e crea back-end per dispositivi iOS, Android e Windows altamente affidabili e scalabili. Il servizio cloud di Azure supporta le stesse tecnologie che milioni di sviluppatori e professionisti IT considerano affidabili e a cui già si affidano.

NetVisory, da sempre impegnata nella proposizione di soluzioni innovative ed efficaci per le aziende, propone attraverso il proprio team di consulenti una nuova strategia di realizzazione dei sistemi informativi basata sull’utilizzo di risorse cloud quali Azure.

Managed Services

 

Gestire con successo un business nell’era digitale richiede alle aziende di mantenersi al passo con le ultime tecnologie garantendo la business continuity dei sistemi informatici. A tal fine il team di consulenti e system engineers di NetVisory propongono dei servizi gestiti con manutenzione “all inclusive” dei sistemi che compongono l’infrastruttura.

I Managed Services proposti da NetVisory sono i seguenti:

  1. Managed Data, per la gestione degli apparati di network.
  2. Managed Voice, per la gestione delle centrali telefoniche IP.
  3. Managed Security, per la gestione dei sistemi di sicurezza Firewall, IDS, Antispam/Antivirus.
  4. Managed Wireless, per la gestione delle reti wifi aziendali.
  5. Managed Application, per la gestione e manutenzione delle applicazioni verticali.
  6. Managed Conference Call, per la gestione delle conference call audio e video.

Nell’ambito dei Managed Services, NetVisory propone differenti tipologie di supporto sistemistico in funzione degli SLA scelti dal cliente che variano dal servizio standard (9:00-18:00, 5 giorni su 7), ad una personalizzazione orario/giornaliera, fino ad arrivare all’outsourcing completo dell’infrastruttura ICT con interventi 24h/7gg.

Sviluppo applicativo

 

Il nostro team di sviluppo propone varie attività quali lo sviluppo di nuovi siti web, applicazioni verticali in ambito cloud, scripting per workflow, ecc.

Il processo di sviluppo di applicazioni personalizzate inizia raccogliendo i requisiti delle applicazioni attraverso una serie di brainstorming e discussioni con il cliente. In seguito, collaboriamo con il team del cliente per analizzare tutti i requisiti e le priorità per elaborare una specifica tecnica dettagliata dell’applicazione da sviluppare. Mediante questo processo operativo con gli utenti finali e le principali parti interessate siamo in grado di sviluppare una soluzione personalizzata che offre valore aggiunto e raggiunge anche alti tassi di adozione.

Al termine del collaudo dell’applicazione da parte del cliente viene attivato un servizio tecnico per il mantenimento dell’applicativo e, soprattutto, per il suo aggiornamento rispetto ad eventuali problematiche.

ICT Assessment

 

NetVisory offre ai propri clienti la possibilità di eseguire un ICT Assessment sull’intera piattaforma di rete aziendale analizzando l’infrastruttura fisica, applicativa e i servizi forniti rispetto ai requisiti di business dell’azienda. Oggi in molte realtà aziendali, strettamente dipendenti dall’infrastruttura di rete, ogni minuto di down-time rappresenta una perdita notevole di denaro. Nella nostra attività abbiamo osservato che la reingegnerizzazione delle reti locali/geografiche può produrre consistenti risparmi nell’area dei costi associati all’amministrazione del network, al down-time ed a fault di servizi specifici.

Il Network Assessment cataloga tutti i sistemi/device che si affacciano sulla rete, controlla i livelli di revisione e come sono gestiti, analizza le applicazioni supportate e i requisiti di banda richiesti, e analizza i down-time che si sono verificati nel passato e le loro cause. Mentre l’IT Assessment consiste nell’analisi puntuale dei sistemi di IT (sistemi operativi, server, storage, virtualizzazioni, architetture), dei data center (siti, power, cooling, ridondanza), degli applicativi verticali, dei processi operativi e organizzativi al fine di verificare lo stato dell’arte e proporre soluzioni innovative, nei casi di sostituzione dell’hardware, di rinnovo di licenze software, di acquisizioni/dimissioni, di modifica dei processi, di scelte di insourcing/outsourcing.

Al termine viene elaborato, per l’intervento di ICT Assessment, un Customer Report che racchiude tutte le raccomandazioni che l’azienda dovrebbe considerare per il futuro ovvero modifiche /implementazioni sulle connettività, apparati, software, ridondanza e affidabilità, sistemi server, in/outsourcing, hosting, etc.

In sostanza il Customer Report produrrò per il cliente i seguenti benefici:

  1. Misure di carico dei sistemi e banda per valutare eventuali necessità future
  2. Identificazione di colli di bottiglia sulla rete che influenzano le performance
  3. Identificazione di aree di rischio legate a singoli punti di fallimento
  4. Identificazione di limitazioni sulla scalabilità
  5. Raccomandazioni per nuove architetture e soluzioni
  6. Raccomandazioni per ottenere dei cost savings
  7. Disegno ed engineering di nuovi processi

Il nostro approccio all’attività di audit e assessment è assolutamente senza pregiudizi in quanto NetVisory è completamente “Vendor Independent” operando per i propri clienti con uno spirito libero, neutrale e pragmatico. I nostri consulenti sono completamente concentrati sui processi di cambiamento e sulle ottimizzazioni dei processi aziendali.

Da qualche anno abbiamo inserito nella nostra proposta consulenziali anche i cosiddetti Cloud Assessment per verificare e analizzare i processi applicativi che possono essere trasportati sul cloud garantendo delle prestazioni elevate e dei costi competitivi sfruttando le tecnologie emergenti.